Vai al contenuto

Funzioni di supporto

Nel Centro Operativo Comunale sono attive le seguenti Funzioni di Supporto:

Funzione 1 - Tecnica e di pianificazione
Responsabile
Dirigente Settore LL.PP.
In situazione ordinaria:

  • Elabora e aggiorna costantemente gli scenari degli eventi attesi.
  • Studia le procedure più celeri ed efficaci per l’intervento scientifico in emergenza.
  • Provvede alla composizione di un patrimonio cartografico del Comune, comprendente ogni tipo di carta tematica.
  • Provvede all'indicazione per l’attività di previsione e agli interventi di previsione dei rischi sul territorio.
  • Determina una collaborazione convenzionata con Istituti ed Università per studi e ricerca.
  • Si coordina con il servizio antincendi e forestazione regionale.
  • Individua le aree di attesa, ammassamento e di ricovero all'interno del territorio comunale, in zone sicure ed urbanizzate.
  • Organizza le reti di monitoraggio da inserire nel territorio.
In emergenza:

  • Individua le priorità d’intervento sul territorio finalizzate alla riduzione dei danni coordinandosi con la Funzione 4 – Materiali e mezzi - e con la Funzione 6 – Censimento danni a persone e cose.
  • Aggiorna in tempo reale lo scenario dell’evento in funzione dei dati e delle informazioni provenienti dalle reti di monitoraggio e dalla sala di comunicazioni.
  • Delimita le aree a rischio e individua i percorsi alternativi, le possibili vie di fuga ed i cancelli dando le direttive alla Funzione 7 – Strutture operative locali e viabilità.
  • Predispone un eventuale piano di evacuazione, per scenari non contemplati nel piano.
  • Istituisce i presidi per l’osservazione dello stato di allerta nelle zone a rischio.
Funzione 2 - Sanità, assistenza sociale e veterinaria
Responsabile
Funzionario ASL BA e Assistente Sociale del Comune
In situazione ordinaria:

  • Pianifica e si raccorda con la funzione 3 – Volontariato e con la funzione 9
    Assistenza alla popolazione.
  • Censisce e gestisce i posti letto e ricoveri in strutture sanitarie.
  • Realizza gli elenchi della popolazione anziana e degli handicappati.
  • Predispone i protocolli procedurali per urgenze mediche in emergenza.
  • Pianifica gli interventi veterinari.
In emergenza:

  • Organizza immediatamente gli interventi di soccorso alla popolazione in collaborazione con la funzione 3 - Volontariato e con la funzione 9 - Assistenza alla popolazione, con la costituzione di squadre di soccorso per assistenza feriti, ricerca dispersi e recupero deceduti.
  • Allestisce i centri di soccorso nelle aree di protezione civile.
  • Provvede allo svolgimento delle attività di assistenza sociale e psicologica alla popolazione colpita.
  • Tutela gli handicappati, gli anziani e le altre categorie che necessitano di particolari cure mediche. Svolge tutti i controlli comunque di competenza sanitaria (acque, alimenti, disinfestazioni in raccordo con la ASL/BA).
  • Si raccorda con la ASL/BA per le attivazioni connesse alle normative sulla sicurezza.
Funzione 3 - Volontariato
Responsabile
Responsabile Gruppo Comunale di Volontariato o di altra Associazione di protezione civile
In situazione ordinaria:

  • Individua i gruppi comunali di volontariato e l'equipaggiamento degli stessi.
  • Istituisce forme di sensibilizzazione alla protezione civile della cittadinanza e delle associazioni.
  • Realizza corsi di formazione, addestramento ed aggiornamento dei volontari ed organizza esercitazioni per i volontari.
  • Si raccorda con le altre funzioni collegate per la pianificazione degli interventi in emergenza.
  • Realizza protocolli d’intesa tra Volontariato e Comune.
  • Allestisce un centro di radioamatori presso la sala operativa.
In emergenza:

  • Interviene immediatamente per il soccorso alla popolazione coordinandosi con le funzioni 2 - Sanità ed assistenza sociale e 9 – assistenza alla popolazione.
  • Comunica immediatamente alle altre funzioni di supporto gli uomini e i mezzi a disposizione in tempo reale.
  • Risponde immediatamente alle richieste avanzate dai responsabili delle funzioni, in base alle esigenze del momento.
  • Allestisce postazioni radio nei punti strategici del territorio colpito da calamità per creare un collegamento costante con la sala operativa
Funzione 4 - Materiali e mezzi
Responsabile
Dirigente Settore Finanziario e Direttore ASIPU Srl
In situazione ordinaria:

  • Provvede al censimento e alla gestione delle risorse comunali per l’emergenza.
  • Provvede alla tenuta del magazzino comunale presso l’A.S.I.P.U. S.r.l. e del materiale di pronta disponibilità.
  • Crea ed aggiorna periodicamente un database di tutte le risorse disponibili in collaborazione con le funzioni di supporto.
  • Determina in merito alla suddivisione del territorio in zone di competenze e
    organizza prove per verificare i tempi di risposta delle ditte autorizzate e dei mezzi comunali.
  • Stabilisce le prove periodiche di affidabilità, di funzionamento dei materiali e dei mezzi del Comune.
In emergenza:

  • Raccoglie i materiali di interesse durante l’emergenza e la loro distribuzione attraverso le funzioni di supporto.
  • Gestisce il magazzino viveri e l’equipaggiamento del personale del gruppo comunale.
  • Organizza i trasporti e pianifica i servizi di erogazione dei carburanti.
  • Gestisce i mezzi impegnati.
Funzione 5 - Servizi essenziali e attività scolastica
Responsabile
Rappresentante di ciascuno degli Enti gestori di pubblici servizi e rappresentante scolastico
In situazione ordinaria:

  • Tiene sotto monitoraggio lo stato manutentivo dei servizi a rete.
  • Verifica la predisposizione e la validità dei singoli piani di intervento e coordina l’attività di supporto da parte della funzione 7 – Assistenza la popolazione, al fine di creare una forza di risposta pronta, tempestiva, efficace e ben coordinata.
  • Organizza periodiche esercitazioni con le aziende interessate e le scuole.
  • Cura in fase preventiva e aggiorna costantemente la cartografa di tutti i servizi a rete del Comune (energia elettrica, gas, telefoni , fogna e acqua, pubblica illuminazione).
  • Promuove, in collaborazione con i responsabili delle attività scolastiche presenti sul territorio, iniziative e/o progetti finalizzati “scuola sicura”.
In emergenza:

  • Garantisce la presenza dei rappresentanti delle aziende di servizio al C.O.C.
  • Provvede all'allacciamento dei servizi essenziali nelle aree destinate ai diversi scopi di protezione civile;
Funzione 6 - Censimento danni a persone e cose
Responsabile
Dirigente Settore LL.PP. e Dirigente Settore Urbanistica
In situazione ordinaria:

  • Cura l’aggiornamento periodico del censimento delle persone con particolare attenzione alle persone anziane, ai portatori di handicap, alle persone non autosufficienti (dializzati, cardiopatici, emofiliaci, ... ).
  • Crea un’adeguata modulistica per il rilevamento dei danni, sulla base delle diverse procedure già utilizzate in Italia per le diverse casistiche di rischio.
  • Predispone elenchi di professionisti locali, reperibile presso il Settore Lavori Pubblici, disponibili ad intervenire per attività di censimento, sopralluogo e perizie di danni successivamente ad una calamità.
  • Delinea la zonizzazione del territorio comunale e organizza teoricamente la composizione delle squadre di rilevazione dei danni.
  • Predispone un’adeguata cartografia catastale del territorio del comune.
In emergenza:

  • Attiva e coordina le squadre suddividendole per aree di intervento per il censimento.
  • Raccoglie e cataloga i risultati del censimento dei danni per l’organizzazione degli interventi prioritari.
  • Interviene immediatamente su specifica richiesta delle altre funzioni di supporto.
Funzione 7 - Strutture operative locali e viabilità
Responsabile
Comandante o Dirigente della Polizia Locale
In situazione ordinaria:

  • Coordina la predisposizione delle aree destinate ad uso di protezione civile in concorso con la funzione 1 – Tecnica e di pianificazione.
  • Predispone la pianificazione della viabilità di emergenza a seconda delle diverse casistiche.
  • Pianifica l’addestramento del volontariato.
  • Promuove esercitazioni e simulazioni d’intervento.
In emergenza:

  • Delinea e controlla le aree a rischio istituendo cancelli e posti di blocco in punti strategici, sulla base anche delle indicazioni delle altre funzioni di supporto.
  • Garantisce un costante collegamento con la Prefettura e gli altri Organi di Polizia.
  • Organizza il ripristino della viabilità principale.
  • Gestisce e controlla le aree di emergenza.
  • Organizza le squadre per la sicurezza e l'anti sciacallaggio.
  • Organizza le attività di notifica di atti e ordinanze urgenti.
Funzione 8 - Telecomunicazioni
Responsabile
Esperto in telecomunicazioni (volontario radioamatore) e responsabile CED del Comune
In situazione ordinaria:

  • Pianifica la costituzione del C.O.C. dal punto di vista tecnico operativo dei collegamenti secondo le convenzioni assunte con le società telefoniche.
  • Organizza i collegamenti radio sia in esercitazione che in emergenza.
  • Mantiene in esercizio efficiente i ponti radio ed i relativi apparati, coordina il servizio radio comunale con i volontari radio amatori ed effettua prove di collegamento costanti fra Comuni.
  • Tiene sotto monitoraggio lo stato manutentivo dei servizi a rete.
In emergenza:

  • Richiede linee telefoniche via cavo, telefonia mobile, internet e posta elettronica secondo le convenzioni assunte con le società telefoniche e con i tempi garantiti.
  • Attiva le reti di comunicazione o quanto precedentemente organizzato.
  • Provvede all'allacciamento del servizio nelle aree di emergenza.
  • Verifica costantemente lo stato del servizio durante l’evolversi dell’evento preoccupandosi prima di tutto delle strutture più vulnerabili ospedali, scuole, uffici pubblici.
Funzione 9 - Assistenza alla popolazione
Responsabile
Funzionario di fiducia del Sindaco
In situazione ordinaria:

  • Provvede alla raccolta e all'aggiornamento dei dati relativi alle strutture ricettive e ai servizi di ristorazione, in collaborazione con la funzione 4 – materiale e mezzi.
  • Studia le tecniche migliori per l’organizzazione delle aree di ricovero, dei posti letto e delle mense.
  • Controlla periodicamente l’efficienza e la funzionalità dei mezzi a disposizione.
In emergenza:

  • Gestisce i posti letto per gli evacuati e i volontari in raccordo con la funzione 3 – Volontariato.
  • Gestisce le persone senza tetto.
  • Gestisce la mensa per popolazione, operatori e volontariato.
  • Provvede all'acquisto di beni e servizi per le popolazioni colpite anche tramite servizio economato.
  • Risolve i particolari casi singoli in raccordo con le altre funzioni.
Addetto stampa e servizi informatici
Responsabile
Capo Ufficio Stampa del Comune e Responsabile CED del Comune
In situazione ordinaria:

  • Sensibilizza la cittadinanza sul sistema comunale di Protezione Civile.
  • Promuove dibattiti ed incontri per far conoscere le linee generali del piano di protezione civile ed i comportamenti da tenere prima e durante l'emergenza
  • Stabilisce contatti con gli organi di stampa più diffusi sul territorio e con radio e televisioni locali per un’informazione periodica ed aggiornata sui temi della protezione civile.
In emergenza:

  • Svolge la duplice funzione di gestione dell’informazione alla stampa e di organizzazione del flusso informatico alla popolazione.
  • Redige quotidianamente bollettini riassuntivi dei dati raccolti e consegnarli ai referenti dei mass-media.
  • Garantisce la tempestività dell’informazione con mezzi rapidi ed immediati utilizzando gli altoparlanti, posti sulle auto della Polizia Municipale e della Protezione Civile, in dotazione del Centro Polifunzionale.
  • Provvede, terminata l’emergenza dei primi giorni, a mantenere viva l’informazione attraverso altri mezzi.

Torna a Organizzazione

Accessibility